Le suore benedettine tornano a Norcia

Le suore benedettine del monastero di Sant'Antonio di Norcia avranno il loro container di clausura. Il Comune ha emesso un'ordinanza in cui si chiede di predisporre l'area adiacente al convento distrutto dal terremoto per installarci il modulo collettivo, così suor Caterina Corona, la madre badessa e le altre nove "sorelle" potranno fare ritorno nella città di San Benedetto. Dopo gli eventi sismici del 26 agosto e del 30 ottobre 2016 le religiose furono costrette a lasciare il monastero e trovare ospitalità a Trevi. Ma fin dal primo giorno hanno manifestato la ferma volontà di tornare a Norcia e così il Comune, in attesa che il convento venga ristrutturato, ha ritenuto di soddisfare le richieste della suore avviando le procedure per l'installazione del container. Non è stato possibile trovare una soluzione diversa, per mancanza di strutture integre e per la difficoltà di individuare un'area dove realizzare un complesso di container per permettere alle religiose di riprendere la vita di comunità.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PicenoTime
  2. Corriere Adriatico
  3. Cronache Fermane
  4. Primo Piano Notizie
  5. PicenoTime

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sarnano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...