Gestivano rifiuti pericolosi, 2 denunce

I carabinieri del nucleo operativo ecologico (Noe) di Ancona, in collaborazione con i carabinieri forestali di Camerino, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Macerata, un 76enne e un 71enne, legali rappresentanti di una ditta di autodemolizione di Piediripa, ispezionata dai militari. I due anziani sono accusato di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi, inosservanza delle prescrizioni autorizzative e gestione illecita di veicoli fuori uso. Nel piazzale antistante la ditta, venivano depositati a diretto contatto con il terreno ed esposti ad agenti atmosferici, circa 70 veicoli fuori uso non bonificati da olio minerale, liquido antigelo e batterie esauste. Parte del piazzale ed aree aziendali sino stati t posti sotto sequestro penale, insieme ai veicoli.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Riviera
  2. CronacheMaceratesi
  3. La Nuova Riviera
  4. Cronache Fermane
  5. Riviera Oggi

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sarnano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...